HOME / MODALITA' DIAGNOSTICHE - ESAMI / ECO-COLOR DOPPLER / Vantaggi, Limitazioni e Rischi

Vantaggi

Gli esami con ultrasuoni sono innocui e indolori; la valutazione del flusso di sangue non richiede l'utilizzo di mezzo di contrasto.
Le apparecchiature eco-color Doppler sono largamente disponibili e il costo degli esami è inferiore a quello di AngioTC e AngioRM.

Diversamente dalle altre modalità di imaging, che forniscono solo informazioni di tipo morfologico relative alla parete dei vasi, l’Eco-color Doppler consente una precisa valutazione della dinamica del flusso endovasale, utile per comprendere quali rischi le placche ateromasiche possono comportare per la salute del Paziente.

Limitazioni

Non consente lo studio completo di tutto il decorso dei vasi; il problema si pone in particolare per le carotidi e le arterie vertebrali il cui decorso è in parte intracranico.
I vasi localizzati in sede profonda sono visualizzabili con maggior difficoltà rispetto ai vasi superficiali. Vi sono difficoltà nel visualizzare i piccoli vasi a livello intraddominale e negli arti.
Le placche ateromasiche calcifiche riflettono completamente gli ultrasuoni e possono impedire la corretta valutazione del lume e del flusso intravasale.
Per superare le limitazioni dell’eco-color Doppler in alcuni casi è necessario ricorrere ad AngioTC o AngioRM. 
La metodica è operatore dipendente.

Rischi

L’eco-color Doppler non presenta rischi o effetti avversi per gli esseri umani; a scopo prudenziale si consiglia comunque di non utilizzarlo sull’embrione durante le prime settimane di gravidanza.