HOME / MODALITA' DIAGNOSTICHE - ESAMI / ECOGRAFIA / Cos'è l'Ecografia

Cos'è l'Ecografia

E’ una modalità diagnostica non invasiva basata su ultrasuoni, pertanto biologicamente innocua, in grado di produrre immagini degli organi interni e dei tessuti superficiali.

Gli ultrasuoni generati da una sonda appositamente dedicata vengono diretti nel corpo dove incontrano le interfacce tessutali che generano degli echi. Gli echi che tornano alla sonda vengono elaborati dalla apparecchiatura ecografica per creare delle immagini, visualizzate su monitor, che riproducono la struttura interna degli organi. Le immagini vengono aggiornate in tempo reale decine di volte al secondo. Ciò crea la sensazione di dinamicità (tipo film) che contraddistingue l’ecografia, differenziandola dalle altre modalità di imaging.

Le apparecchiature ecografiche generalmente generano delle immagini bidimensionali (2D) che rappresentano sottili sezioni del tessuto esaminato. Sono tuttavia disponibili ecografi in grado di generare immagini volumetriche tridimensionali (3D), utili in specifiche situazioni, dalle quali si possono estrarre sottili sezioni orientate nei diversi piani spaziali.